Discussione:
Brucia i capelli alla prof di matematica
(troppo vecchio per rispondere)
nembo kid
2008-05-23 18:00:48 UTC
Permalink
Son ragassi...

<http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Brucia-i-capelli-alla-prof-di-matematica/2026816>

Ragazzina di 15 anni sospesa dalle lezioni. L'insegnante l'ha denunciata

Brucia i capelli alla prof di matematica

Claudio Ernè

La giovane era già stata punita in passato a livello disciplinare
Indaga la Procura dei minori

Una ragazzina di 15 anni, allieva ripetente di un istituto scolastico
superiore cittadino, ha cercato di incendiare la chioma della sua
insegnante di matematica.
Ha avvicinato ai capelli piuttosto lunghi della professoressa la fiamma
del suo accendino mentre mentre con altri compagni stava uscendo
dall'aula. Uno sfrigolio, un odore acre, alcune punte bruciate o
annerite. L'insegnante si è messa a urlare terrorizzata, ma una
provvidenziale manata le ha evitato conseguenze peggiori e forse
irreparabili.
Ora di questa aggressione si stanno occupando i carabinieri e la Procura
dei minori. La ragazzina intanto è già stata sospesa dalle lezioni dal
Consiglio di classe riunito d'urgenza e con buona probabilità negli
imminenti scrutinii di fine anno non potrà essere giudicata dagli
insegnanti. Pochi temi, poche interrogazioni. In altri termini rischia
di perdere per una seconda volta l'anno scolastico.
L'episodio, il primo di questa stupidità e violenza accaduto in una
scuola superiore triestina, risale alla scorsa settimana, ma solo ieri e
con molta fatica, è emerso a livello pubblico. Non forniamo indicazioni
utili a identificare l'stituto o la ragazza per tutelare la minore.
La dirigente scolastica, quella che un tempo sarebbe stata indicata come
la «preside», ha confermato l'azione sconsiderata effettuata
dall'allieva quindicenne, ma allo stesso tempo ha chiesto che alla
notizia venisse messa in parte la «sordina» per non pregiudicare l'esito
di un percorso educativo che coinvolge la giovanissima studentessa.
La ragazzina negli ultimi due anni scolastici oltre ad essere stata
bocciata, è già stata «punita» più volte a livello disciplinare a causa
di ripetute intemperanze. Vive da tempo in una situazione molto
difficile e una sua identificazione precisa, così come quella
dell'istituto scolastico a cui è iscritta, potrebbe nuocerle grandemente.
Ecco perché gli insegnanti da un paio d'anni stanno cercando di aiutarla
e assisterla in tutti i modi. Inoltre la Procura dei minori ha aperto un
fascicolo di inchiesta in base al contenuto del rapporto inviato dai
carabinieri ma essendo minorenne, il nome della studentessa non potrà
mai emergere, nemmeno nel caso di una eventuale condanna.
Il tentativo di incendiare i capelli della professoressa di matematica -
ha spiegato ieri un insegnante della stessa scuola - è avvenuto al
termine delle lezioni, quando tutti gli allievi di quella classe stavano
per uscire dall'aula. La ragazzina aveva già preso in mano l'accendino
e, secondo quanto ha dichiarato, lo aveva estratto per accendersi una
sigaretta appena giunta in strada. Invece ha azionato la rotellina e una
volta ottenuta la fiamma l'ha avvicinata insidiosamente ai capelli
dell'insegnante. Perché lo abbia fatto non è riuscita a spiegarlo. Forse
nemmeno lei l'ha capito.
I capelli, o meglio alcune delle loro estremità hanno preso fuoco: la
professoressa di matematica che ha sostituito in cattedra da qualche
mese un collega chiamato ad insegnare all'Università, quando ha
percepito cosa stava accadendo, si è spaventata. Prima ha gridato, poi
ha chiesto e ottenuto aiuto, infine si è messa piangere. È scappata in
un bagno dove l'ha subito raggiunta la dirigente per rincuorarla. Minimi
i danni fisici che non hanno richiesto nè ricoveri, nè cure al Pronto
soccorso. Gravi invece quelli psicologici e tutti ancora da determinare.
Fin qui la storia. Secondo alcuni genitori, non tutti gli allievi della
classe coinvolta in questa vicenda, avevano gradito il cambio
dell'insegnante di matematica. In sintesi la giovane supplente si era
trovata a lavorare in un clima difficile, contrassegnato a tratti e
forse ancora condizionato dalla forte personalità e dall'indubbio
prestigio del collega che l'aveva preceduta sulla stessa cattedra.
La nuova docente aveva percepito questo clima di diffidenza e i rapporti
con alcuni degli allievi ne avevano risentito. La ragazzina ha
interpretato a suo modo queste difficoltà e ha agito d'istinto.
Stupidamente. Senza valutare le conseguenze del suo gesto. Un capo
d'abbigliamento sintetico, un foulard di seta e il fuoco dell'accendino
avrebbe provocato una fiammata e una tragedia.
G&E
2008-05-23 18:08:51 UTC
Permalink
Post by nembo kid
Son ragassi...
Per questo devono essere educati!
Radly
2008-05-23 18:11:15 UTC
Permalink
cmq mi dà molto fastidio come tutto tenda ad essere minimizzato. Saranno
pure casi umani, ma vanno pesantemente colpito a livello civile e penale.
Post by G&E
Post by nembo kid
Son ragassi...
Per questo devono essere educati!
Tobias Beecher
2008-05-23 18:22:22 UTC
Permalink
Post by Radly
cmq mi dà molto fastidio come tutto tenda ad essere minimizzato. Saranno
pure casi umani, ma vanno pesantemente colpito a livello civile e penale.
Denunciatela!!!!!!!!!!

Basta con questo buonismo, che viene troppo avallato da presidi e
videpresidi.

In una classe ho un alunno che è un delinquente. Insulta a non finire quasi
tutti gli insegnanti e rifiuta di seguire la lezione. Ha un comportamento da
teppista. Non vi elenco tutto quello che ha combinato durante l'anno, ma
veramente l'ha fatta grossa in parecchie occasioni.
Durante il prescrutinio abbiamo deciso di bocciarlo. Ebbene, sto (stiamo)
ricevendo pressioni per farlo, invece, promuovere. La motivazione di
facciata è che "la vita poi lo farà perdere", la motivazione vera è che la
scuola se ne vuole liberare. Si, mandiamo via lui e ne arrivano altri 10, se
non si lancia un messaggio serio.
Prometeo
2008-05-23 19:07:08 UTC
Permalink
Post by Tobias Beecher
Denunciatela!!!!!!!!!!
Basta con questo buonismo, che viene troppo avallato da presidi e
videpresidi.
falso buonismo dettato dalla mancanza di alunni
--
Quando l'uomo scoprì il fuoco ...
Tobias Beecher
2008-05-23 23:33:41 UTC
Permalink
Post by Prometeo
falso buonismo dettato dalla mancanza di alunni
No, gli alunni aumentano, tanto che stanno rimettendo a nuovo due aule per
due nuove prime! Tutto grazia all'apporto di trasferimenti da scuole
schifose e arrivo di extra-cee...
Santino Corvino
2008-05-24 10:12:50 UTC
Permalink
Post by Tobias Beecher
Durante il prescrutinio abbiamo deciso di bocciarlo. Ebbene, sto (stiamo)
ricevendo pressioni per farlo, invece, promuovere. La motivazione di
facciata è che "la vita poi lo farà perdere", la motivazione vera è che la
scuola se ne vuole liberare.
Si deve anche considerare un fatto non del tutto secondario:
tipi così, riescono sempre a trascinarsi dietro almeno tre o quattro
elementi sui quali gli insegnanti avrebbero qualche speranza di poter
lavorare con profitto. Senza contare il clima di intimidazione a cui
l'intera classe viene sottoposta.

Purtroppo il minorenne oggi è intoccabile e fino alla maggiore età è
libero di disturbare e danneggiare il percorso formativo degli altri.
Tobias Beecher
2008-05-24 11:21:36 UTC
Permalink
Post by Santino Corvino
tipi così, riescono sempre a trascinarsi dietro almeno tre o quattro
elementi sui quali gli insegnanti avrebbero qualche speranza di poter
lavorare con profitto. Senza contare il clima di intimidazione a cui
l'intera classe viene sottoposta.
Vero però perché la si deve dare vinta a tipi simili? Distruggono la scuola
e vanno avanti? Se lo si promuove ne arrivano di sicuro altri da altre
scuole o altri alunni si sentono autorizzati ad avere lo stesso
comportamento, tanto sanzioni non ce ne sono!
G&E
2008-05-25 05:01:52 UTC
Permalink
Post by Santino Corvino
Purtroppo il minorenne oggi è intoccabile e fino alla maggiore età è
libero di disturbare e danneggiare il percorso formativo degli altri.
E chi l'ha detto?
Quest'anno abbiamo espulso due persone dalla scuola.
feynman
2008-05-25 17:24:27 UTC
Permalink
Post by Tobias Beecher
Durante il prescrutinio abbiamo deciso di bocciarlo.
decisione illegale, se ti identificano c'è spazio per un ricorso.
Post by Tobias Beecher
Ebbene, sto (stiamo) ricevendo pressioni per farlo, invece,
promuovere.
anche queste pressioni sono illegali.

ciao
feynman
Nicola Bortolotti
2008-05-23 18:35:36 UTC
Permalink
insegnanti. Pochi temi, poche interrogazioni. In altri termini rischia di
perdere per una seconda volta l'anno scolastico.
poverina!
con molta fatica, è emerso a livello pubblico. Non forniamo indicazioni
utili a identificare l'stituto o la ragazza per tutelare la minore.
eh gia', poverina!
Ma, soprattutto, il prode giornalista non fornisce informazioni al fine
tutelare se stesso e il suo editore, a norma di Legge...
notizia venisse messa in parte la «sordina» per non pregiudicare l'esito
di un percorso educativo che coinvolge la giovanissima studentessa.
eh gia', poverina!
di ripetute intemperanze. Vive da tempo in una situazione molto difficile
e una sua identificazione precisa, così come quella dell'istituto
scolastico a cui è iscritta, potrebbe nuocerle grandemente.
eh gia', poverina!
dell'insegnante. Perché lo abbia fatto non è riuscita a spiegarlo. Forse
nemmeno lei l'ha capito.
eh gia', poverina!
La nuova docente aveva percepito questo clima di diffidenza e i rapporti
con alcuni degli allievi ne avevano risentito. La ragazzina ha
interpretato a suo modo queste difficoltà e ha agito d'istinto.
eh gia', poverina!
Tutta colpa della nuova docente!

L'ho sempre detto e scritto che azioni di rilevanza penale, se compiute a
scuola, diventano ragazzate in ogni modo scusate, soprattutto dopo l'infame
statuto delle studentesse e degli studenti.

Questo articolo, tuttavia, e' particolarmente vomitevole nei toni
che_si_ritorni_a_gongolare?
2008-05-23 18:40:47 UTC
Permalink
Post by nembo kid
Son ragassi...
<http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Brucia-i-capelli-alla-prof-di-matematica/2026816>
Ragazzina di 15 anni sospesa dalle lezioni. L'insegnante l'ha denunciata
Brucia i capelli alla prof di matematica
Claudio Ernè
La giovane era già stata punita in passato a livello disciplinare
Indaga la Procura dei minori
Una ragazzina di 15 anni,....
la ragazzina non ha alcuna colpa. La colpa è dei capelli della collega che
svolazzando sono andati a finire sull'accendino. E così pure se ti danno un
cazzottone, è colpa del nostro viso che si avvicina al pugno dei pargoli. Se
prendono tre alle verifiche, è colpa nostra, perchè tentiamo in tutti i modi
di rovinare loro la giovinezza. Se vengono bocciati è una sconfitta della
scuola e dei docenti tutti che non hanno saputo motivare adeguatamente i
pargoli.
Qualche anno fa uscì una legge - che non so nemmeno se sia ancora valida o
meno - per cui chiunque avesse scoperto dei ladri intrufolatisi notte tempo
in casa propria, DEVE reagire in maniera comparata alla pericolosità dei
malviventi. Vale a dire che tu prima devi dire: scusate signori ladri, che
arma avete? no perchè devo adeguarmi alla vostra pericolosità.

Se un ladro spacca una vetrina e ruba dei gioielli, è colpa del gioielliere
che li ha esposti in vetrina. Se violentano una donna è colpa sua che è
donna. Se menano un ragazzino per fottergli il cellulare, è colpa sua che è
un cagasotto. Sono fiero di questa civilssima Italia
Earendil
2008-05-23 19:59:21 UTC
Permalink
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
Se un ladro spacca una vetrina e ruba dei gioielli, è colpa del
gioielliere che li ha esposti in vetrina.
e se nel prendere i gioielli si taglia con i vetri, chiede anche i danni al
gioielliere....

Earendil
Minelli
2008-05-23 20:24:32 UTC
Permalink
Post by Earendil
e se nel prendere i gioielli si taglia con i vetri, chiede anche i danni al
gioielliere....
Guarda che c'e' poco da scherzare perche' in italia puo' avvenire davvero.
Pochi anni fa, nella mia cittadina, e' successo che una persona che al
ritorno a casa ha trovato un ladro a casa ed e' riuscito a chiuderlo dentro
e chiamare i carabinieri, e' stato denunciato per sequestro di persona. E'
stato per anni dietro avvocati e processi e non so come e' finita.
che_si_ritorni_a_gongolare?
2008-05-23 20:29:06 UTC
Permalink
resta da capire se il problema sono gli avvocati , i giudici , le leggi ....
cosa? personalemnte non me ne intendo di leggi, ma una cosa certa: viviamo
in un paese in cui conta molto di piu proteggere i malfattori che non le
vittime e questo mi fa abbastanza schifo ( non avendo mai in vita mia torto
nemmeno un capello ad anima viva ).
Post by Minelli
Post by Earendil
e se nel prendere i gioielli si taglia con i vetri, chiede anche i danni al
gioielliere....
Guarda che c'e' poco da scherzare perche' in italia puo' avvenire davvero.
Pochi anni fa, nella mia cittadina, e' successo che una persona che al
ritorno a casa ha trovato un ladro a casa ed e' riuscito a chiuderlo dentro
e chiamare i carabinieri, e' stato denunciato per sequestro di persona. E'
stato per anni dietro avvocati e processi e non so come e' finita.
Nicola Bortolotti
2008-05-24 05:15:25 UTC
Permalink
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
resta da capire se il problema sono gli avvocati , i giudici , le leggi ....
gli avvocati fanno solo il loro lavoro.
Le leggi fanno acqua, i giudici prendono decisioni lentissime, a dir poco
vergognose e in contraddizione gli uni con gli altri. E non possono sempre
dar la colpa alle leggi, visto che sono una casta (loro si') iperpagata e
ipoproduttiva
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
in un paese in cui conta molto di piu proteggere i malfattori che non le
vittime
quoto: da noi non dovrebbe esserci "Nessuno tocchi Caino" bensi' "Qualcuno
tuteli Abele"
Minelli
2008-05-24 12:56:13 UTC
Permalink
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
resta da capire se il problema sono gli avvocati , i giudici , le leggi ....
cosa? personalemnte non me ne intendo di leggi, ma una cosa certa: viviamo
in un paese in cui conta molto di piu proteggere i malfattori che non le
vittime
E' una situazione diffusa. Come un cancro che rode dal di dentro la
societa' italiana (non so all'estero, ma non me ne importa). Le leggi sono
fatte da uomini. Il marcio sta all'interno degli uomini. Ma non so le
motivazioni. Possiamo dire tante ipotesi, tutte giuste, ma la verita' non
sta mai tutta da una parte sola, e' sempre l'insieme di tante concause.
Per dirla terra terra, qualche anno fa l'insegnante, anche se povero come
oggi, era rispettato per il ruolo di educatore che aveva all'interno della
societa', rispettato da ragazzi, genitori e istituzioni. La scuola era un
luogo semisacro. Oggi? credo che la realta e' di fronte a tutti. Una volta
il professore schiaffeggiava l'alunno, e una volta tornato a casa questi
era schiaffeggiato anche dal padre. Ad un certo punto qualche imbecille
pseudo pedagogo ha diffuso la notizia che non si devono "picchiare" i
ragazzi.... e da quel punto in poi e' stato tutto un crollo rovinoso di
valori, educazione, dignita', regole, ......
Earendil
2008-05-23 21:16:02 UTC
Permalink
Post by Minelli
Guarda che c'e' poco da scherzare perche' in italia puo' avvenire davvero.
Infatti. Purtroppo non sto scherzando. (la mancanza di smiles non era una
dimenticanza)

Earendil
xyxyxyxyxy
2008-05-24 16:43:30 UTC
Permalink
Post by Earendil
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
Se un ladro spacca una vetrina e ruba dei gioielli, è colpa del
gioielliere che li ha esposti in vetrina.
e se nel prendere i gioielli si taglia con i vetri, chiede anche i danni al
gioielliere....
La cosa si risolve con un cartello in vetrina "attenzione, il vetro e'
tagliente": non vedi ogni tanto avvisi del genere?
i***@hotmail.it
2008-05-25 14:16:45 UTC
Permalink
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
Post by nembo kid
Son ragassi...
<http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Brucia-i-capelli-alla-p...>
Ragazzina di 15 anni sospesa dalle lezioni. L'insegnante l'ha denunciata
Brucia i capelli alla prof di matematica
Claudio Ernè
La giovane era già stata punita in passato a livello disciplinare
Indaga la Procura dei minori
Una ragazzina di 15 anni,....
la ragazzina non ha alcuna colpa. La colpa è dei capelli della collega che
svolazzando sono andati a finire sull'accendino. E così pure se ti danno un
cazzottone, è colpa del nostro viso che si avvicina al pugno dei pargoli. Se
prendono tre alle verifiche, è colpa nostra, perchè tentiamo in tutti i modi
di rovinare loro la giovinezza. Se vengono bocciati è una sconfitta della
scuola e dei docenti tutti che non hanno saputo motivare adeguatamente i
pargoli.
Qualche anno fa uscì una legge - che non so nemmeno se sia ancora valida o
meno - per cui chiunque avesse scoperto dei ladri intrufolatisi notte tempo
in casa propria, DEVE reagire in maniera comparata alla pericolosità dei
malviventi. Vale a dire che tu prima devi dire: scusate signori ladri, che
arma avete? no perchè devo adeguarmi alla vostra pericolosità.
Se un ladro spacca una vetrina e ruba dei gioielli, è colpa del gioielliere
che li ha esposti in vetrina. Se violentano una donna è colpa sua che è
donna. Se menano un ragazzino per fottergli il cellulare, è colpa sua che è
un cagasotto. Sono fiero di questa civilssima Italia
Io medito d' espatriare!!!!!!! E' tutto uno schifo, dalla monnezza
alla mollezza di chi dovrebbe giudicare e PUNIRE ADEGUATAMENTE.
Abbiamo a che fare con delinquenti in erba che appena hanno confessato
di aver ucciso una coetanea chiedono con la più assoluta naturalezza: -
Ora posso tornarmene a casa?
Chi crede di poter rieducare gente del genere è da ricovero immediato
alla neuro!!!!
Maurizio Pistone
2008-05-23 18:47:10 UTC
Permalink
Post by nembo kid
Brucia i capelli alla prof di matematica
ah, che notizia
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
http://blog.ilpugnonellocchio.it
Minelli
2008-05-23 20:20:22 UTC
Permalink
Post by nembo kid
Ragazzina di 15 anni sospesa dalle lezioni. L'insegnante l'ha denunciata
Meno male. Forse qualcuno inizia a capire che la scuola non deve essere
considerata un porto franco al di la' del bene e del male, e che anche qui
si deve sottostare alle normali regole del viver civile
Post by nembo kid
Ora di questa aggressione si stanno occupando i carabinieri e la Procura
dei minori. La ragazzina intanto è già stata sospesa dalle lezioni dal
Consiglio di classe riunito d'urgenza e con buona probabilità negli
imminenti scrutinii di fine anno non potrà essere giudicata dagli
insegnanti.
Mi sembra il minimo. che vada a battere i marciapiedi assieme alla madre
Post by nembo kid
notizia venisse messa in parte la «sordina» per non pregiudicare l'esito
di un percorso educativo che coinvolge la giovanissima studentessa.
Esito del percorso educativo??? Alla faccia del percorso educaivo. E che
insegnano a questa scuola? L'arte di appiccare il fuoco? La tecnica dei
falò? Piromania?
Post by nembo kid
Perché lo abbia fatto non è riuscita a spiegarlo. Forse
nemmeno lei l'ha capito.
Poverina. Evidentemente e' stata spinta da una forza di volonta' esterna a
lei, forse dagli alieni che, come e noto a tutti, da tempo ci controllano
mentalmente (ehi, vuoi vedere che taormina ci fa una linea di difesa?)
Post by nembo kid
Gravi invece quelli psicologici e tutti ancora da determinare.
Spero vivissimamente che chieda i danni alla famiglia della delinquente e
anche alla preside, che a quanto pare sta gia' difendendo la piccola nerona
che_si_ritorni_a_gongolare?
2008-05-23 20:25:23 UTC
Permalink
una storia che mi rimase impressa: un uomo subiva regolarmente il furto
dell'autoradio; ogni tot mesi trovava la serratura dell'auto forzata e
l'autoradio non c'era....

decise così di preparare una tagliola artigianale, per cui chi avesse messo
la mano nel vano per sottrarre l'autoradio , si sarebbe ritrovato con una
bella sorpresa...

in effetti una bella mattina il signore apre l'auto e che ti trova in auto?
un bel dito mozzato! eh si, la sua idea ( per me geniale !!! ) aveva sortito
l'effetto desiderato.

peccato però che dovette risarcire i danni al ladro.

Un uomo ( storia di pochi mesi fà ) convinto che la moglie lo tradisse nn
appena egli andava a lavorare, decide di mettere un registratore sotto il
letto. Purtroppo per lui scopre che era esattamente come pensava. Dalle
registrazioni si capiva inqeuivocabilmente che la moglie si strombazzava un
altro. Porta le prove in tribunale per ottenere il divorzio senza dover
versare nulla all'infedele coniuge e ..... tadàm: condannato a pagare non
ricordo quanto perchè aveva violato la privacy della signora ( insomma la
moglie può trombarsi chi vuole nel letto di casa e tu devi stare zitto e
muto ).

Lo dicevano gli antichi..... summum ius , summa iniuria.
Post by Minelli
Post by nembo kid
Ragazzina di 15 anni sospesa dalle lezioni. L'insegnante l'ha denunciata
Meno male. Forse qualcuno inizia a capire che la scuola non deve essere
considerata un porto franco al di la' del bene e del male, e che anche qui
si deve sottostare alle normali regole del viver civile
Post by nembo kid
Ora di questa aggressione si stanno occupando i carabinieri e la Procura
dei minori. La ragazzina intanto è già stata sospesa dalle lezioni dal
Consiglio di classe riunito d'urgenza e con buona probabilità negli
imminenti scrutinii di fine anno non potrà essere giudicata dagli
insegnanti.
Mi sembra il minimo. che vada a battere i marciapiedi assieme alla madre
Post by nembo kid
notizia venisse messa in parte la «sordina» per non pregiudicare l'esito
di un percorso educativo che coinvolge la giovanissima studentessa.
Esito del percorso educativo??? Alla faccia del percorso educaivo. E che
insegnano a questa scuola? L'arte di appiccare il fuoco? La tecnica dei
falò? Piromania?
Post by nembo kid
Perché lo abbia fatto non è riuscita a spiegarlo. Forse
nemmeno lei l'ha capito.
Poverina. Evidentemente e' stata spinta da una forza di volonta' esterna a
lei, forse dagli alieni che, come e noto a tutti, da tempo ci controllano
mentalmente (ehi, vuoi vedere che taormina ci fa una linea di difesa?)
Post by nembo kid
Gravi invece quelli psicologici e tutti ancora da determinare.
Spero vivissimamente che chieda i danni alla famiglia della delinquente e
anche alla preside, che a quanto pare sta gia' difendendo la piccola nerona
Arkannen
2008-05-23 21:10:56 UTC
Permalink
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
Un uomo ( storia di pochi mesi fà ) convinto che la moglie lo tradisse
... doveva fare come quello dell'autoradio e mettere la tagliola nella
figa della moglie.

..
Stefano
2008-05-24 18:25:36 UTC
Permalink
Post by Arkannen
Post by che_si_ritorni_a_gongolare?
Un uomo ( storia di pochi mesi fà ) convinto che la moglie lo tradisse
... doveva fare come quello dell'autoradio e mettere la tagliola nella
figa della moglie.
ROTFL ! :D
G&E
2008-05-24 05:38:15 UTC
Permalink
tadàm: condannato a pagare non ricordo quanto perchè aveva violato la
privacy della signora ( insomma la moglie può trombarsi chi vuole nel letto
di casa e tu devi stare zitto e muto ).
Ma puoi sempre aspettare il giungere delle tenebre e... tadàm: un bel fiocco
in faccia alla moglie... così, giusto da promemoria.
Ovvio, prima devi incappucciarti e chiedre ad un amico che tenga uno
scontrino di un bar da usare come alibi dicendo:
"A quell'ora ero al bar con amici...".
nembo kid
2008-05-24 05:47:00 UTC
Permalink
Post by Minelli
Spero vivissimamente che chieda i danni alla famiglia della delinquente e
anche alla preside, che a quanto pare sta gia' difendendo la piccola nerona
La scuola di massa è giunta al capolinea.

A 15 anni se una ragazzina non ha voglia di studiare o va fare il corso
di velina, di parrucchiera o meglio ancora la badante, che c'è tanto lavoro.

La scuola deve ritornare a essere una cosa seria.
Minelli
2008-05-24 13:00:15 UTC
Permalink
Post by nembo kid
A 15 anni se una ragazzina non ha voglia di studiare o va fare il corso
di velina, di parrucchiera o meglio ancora la badante, che c'è tanto lavoro.
Parole sante, parole sante. Ma perche' non si trova piu' nessuno disposto a
farne un cavallo di battaglia per una nuova istruzione??!!
Andrea
2008-05-24 15:22:18 UTC
Permalink
A 15 anni se una ragazzina non ha voglia di studiare o va fare il corso di
velina
così da grande diventa Ministro della Repubblica
Nicola Bortolotti
2008-05-24 18:01:16 UTC
Permalink
Post by Andrea
Post by nembo kid
A 15 anni se una ragazzina non ha voglia di studiare o va fare il corso
di velina
così da grande diventa Ministro della Repubblica
se ti riferisci alla Carfagna, ha una laurea in legge con lode.
Se ti riferisci a Ottaviano del Turco, in effetti ha la terza media e,
quando era ministro nel secondo governo Amato, la dichiarazione dei redditi
se la faceva fare da Tremonti, gratis. Pero' non ha mai fatto ne' il cubista
ne' il velino
FatherMcKenzie
2008-05-25 05:47:42 UTC
Permalink
Post by Nicola Bortolotti
se ti riferisci alla Carfagna, ha una laurea in legge con lode.
per prendere la laurea ci sono tanti modi, non necessariamente si studia
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
Nicola Bortolotti
2008-05-25 08:08:54 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
per prendere la laurea ci sono tanti modi, non necessariamente si studia
anche per fare carriera nel sindacato non necessariamente si deve lavorare o
aver lavorato
FatherMcKenzie
2008-05-25 08:21:38 UTC
Permalink
Post by Nicola Bortolotti
anche per fare carriera nel sindacato non necessariamente si deve lavorare o
aver lavorato
Vero.
Ma "succede anche dall'altra parte" non è mai una vera risposta.
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
Nicola Bortolotti
2008-05-25 08:27:02 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
Ma "succede anche dall'altra parte" non è mai una vera risposta.
non si da' mai una vera risposta a un'affermazione apodittica.

E, comunque, "dall'altra parte" succede ben di peggio
FatherMcKenzie
2008-05-25 08:30:47 UTC
Permalink
Post by Nicola Bortolotti
non si da' mai una vera risposta a un'affermazione apodittica.
Specie quando non si ha alcuna risposta da dare, in generale.
Post by Nicola Bortolotti
E, comunque, "dall'altra parte" succede ben di peggio
Io non sto né di qua, né di là, I couldn't care less.
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
Nicola Bortolotti
2008-05-25 08:53:08 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
Post by Nicola Bortolotti
E, comunque, "dall'altra parte" succede ben di peggio
Io non sto né di qua, né di là, I couldn't care less.
il concetto di "altra parte" e' del tutto relativo.

Cio' che invece e' assoluto, e' lo sterile accanimento di certa sinistra nei
confronti della Carfagna
FatherMcKenzie
2008-05-25 11:30:51 UTC
Permalink
Post by Nicola Bortolotti
il concetto di "altra parte" e' del tutto relativo.
Concordo. Comunque, non sto né con Berlusca né con Brodi.
Post by Nicola Bortolotti
Cio' che invece e' assoluto, e' lo sterile accanimento di certa sinistra nei
confronti della Carfagna
L'accanimento contro incompetenti e piccoli arrivisti dovrebbe essere un
dovere.
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
Nicola Bortolotti
2008-05-25 12:11:13 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
L'accanimento contro incompetenti e piccoli arrivisti dovrebbe essere un
dovere.
quindi non stavate parlando della Carfagna, e certo non di Ottaviano. Ok
FatherMcKenzie
2008-05-25 16:00:37 UTC
Permalink
Post by Nicola Bortolotti
Post by FatherMcKenzie
L'accanimento contro incompetenti e piccoli arrivisti dovrebbe essere un
dovere.
quindi non stavate parlando della Carfagna,
che è competentissima in sessuologia comnparata.

e certo non di Ottaviano. Ok

Mah.
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
FatherMcKenzie
2008-05-25 05:45:43 UTC
Permalink
Post by nembo kid
La scuola di massa è giunta al capolinea.
al massimo, puoi parlare di quella caricatura della scuola di massa che
è consistita nel lasciare libero transito a tutti riducendo però di anno
in anno la densità e la profondità di quanto si riusciva a insegnare.
Le due cose non sono necessariamente legate, per fortuna. Ridando agli
insegnanti la dignità perduta e gli strumenti per fare il proprio lavoro
(da aule decenti a attrezzature funzionanti agli strumenti disciplinari
opportuni) si può fare il miracolo. Ma bisognerà tener fuori dalla porta
dirigenti, collaboratori, politici e economisti.
Post by nembo kid
A 15 anni se una ragazzina non ha voglia di studiare o va fare il corso
di velina, di parrucchiera
Se ci riesce, tranquillo che ci va e della scuola se ne fotte
Post by nembo kid
La scuola deve ritornare a essere una cosa seria.
Vero, per questo bisogna toglierla di mano a pollitici ed economisti
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
xyxyxyxyxy
2008-05-26 09:31:44 UTC
Permalink
On Sun, 25 May 2008 07:45:43 +0200, FatherMcKenzie
Post by FatherMcKenzie
Post by nembo kid
La scuola deve ritornare a essere una cosa seria.
Vero, per questo bisogna toglierla di mano a pollitici ed economisti
Non mi pare sia mai stata in mano agli economisti: se mai a quelli che
curano le strategia di vendita di editori e informatici.
FatherMcKenzie
2008-05-27 06:57:07 UTC
Permalink
Post by xyxyxyxyxy
Non mi pare sia mai stata in mano agli economisti: se mai a quelli che
curano le strategia di vendita di editori e informatici.
Allora ti sei perso qualche documento d'orientamento di Confindustria
che pose le basi sia per la tentata riforma Berlinguer che per la
tentata riforma Moratti.
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
FatherMcKenzie
2008-05-27 06:58:35 UTC
Permalink
Post by FatherMcKenzie
Post by xyxyxyxyxy
Non mi pare sia mai stata in mano agli economisti: se mai a quelli che
curano le strategia di vendita di editori e informatici.
Allora ti sei perso qualche documento d'orientamento di Confindustria
che pose le basi sia per la tentata riforma Berlinguer che per la
tentata riforma Moratti.
Senza contare tutto il contorno: la scuola-azienda, i presidi manager,
la concorrenza tra scuole e ti ccì.
--
Se l'Italia si sposta ancora un po' a destra, finiremo in Jugoslavia
(Veneti e Lombardi saranno croati e noi giù a fare i servi)
G&E
2008-05-24 05:35:58 UTC
Permalink
Post by nembo kid
Ragazzina di 15 anni sospesa dalle lezioni. L'insegnante l'ha denunciata
Spero che la prof.ssa, a seguito delle inevitabili pressioni delle autorità
scolastiche, non ritiri la denuncia.
L'unica via di salvezza per certi ragazzi è l'essere presi in carico dalle
autorità penitenziarie, non sempre e solo da strutture di assistenza
sociale.
it.it.it@libero.it
2008-05-24 16:25:03 UTC
Permalink
salve,

a riguardo basta leggere com'era la scuola descritta dai grandi autori.
vedi come sartre descrive la scuola francese di inizio XX secolo negli
scritti giovanili, oppure anais nin oppure thomas mann, la costante e' lo
sbeffeggiamento dell'insegnante ,

rinaldo.
Post by nembo kid
Son ragassi...
.... <tagliato> ...
xyxyxyxyxy
2008-05-24 16:46:59 UTC
Permalink
Post by ***@libero.it
a riguardo basta leggere com'era la scuola descritta dai grandi autori.
vedi come sartre descrive la scuola francese di inizio XX secolo negli
scritti giovanili, oppure anais nin oppure thomas mann, la costante e' lo
sbeffeggiamento dell'insegnante ,
Non sembrano autori tanto aderenti alla realta'. Leggendo i vari
"Lucio e l'asino" ti fai una idea della civilta' greca e romana?
miki
2008-05-24 16:26:19 UTC
Permalink
Il caso umano lo diventera' la Prof
Nicola Bortolotti
2008-05-24 18:02:50 UTC
Permalink
Post by miki
Il caso umano lo diventera' la Prof
l'importante e' che non sia diventata un caso ospedaliero
Continua a leggere su narkive:
Loading...